Notte stellata - Van Gogh

Da ogne bocca dirompea co' denti
un peccatore, a guisa di maciulla,
sì che tre ne facea così dolenti
Inferno - Canto XXXIV

Aforismi

line menu